venerdì 29 maggio 2015

Midweek Recap #11

Salve gente!
Ultimamente sono stata parecchio assente e me ne dispiaccio da morire. Purtoppo questo per me è il classico periodo correte-ai-ripari perchè sono letteralmente bombardata da interrogazioni e verifiche varie. Metteteci anche lo spettacolo di teatro che si avvicina insieme al "saggio" finale della mia palestra, aggiungete il dover cominciare a pensare alle varie canzoni da tagliare e per finire il tempo per leggere e avrete un mix letale ç_ç Ultimamente apro il pc e poi crollo addormentata..
Oggi vi lascio (di nuovo) la MWR anche se fondalmentalmente le cose non sono cambiate poi più di tanto..

Cosa hai appena finito di leggere? 

Come ho già detto prima, non ho avuto molto tempo, quindi non sono riuscita a finire nulla di nulla (questo mese si sta rivelando sempre più meh.)

Cosa stai leggendo?


Allora: mi sono data all'arte di cominciare-una-miriade-di-libri-tutti-insieme. Il lato positivo? Mi stanno piacendo (chi più chi meno) tutti. Ho deciso di riprendere la telenovela/wtf di America che è ancora alle prese con un principe Maxon- che a me sembra essere diventato un cretino galattico- e un Maxon ancora quasi completamente assente nel libro (sono ancora al quarto capitolo eheh) ma la cui sola presenza mi irrita a livelli esorbitanti.. Comunque io amo le copertine della Cass, non posso farci nulla.. E quella di The One è davvero magnifica! Sto continuando a leggere anche Il Trono di Spade.. e che posso dire? Lo adoro sempre di più.. Poi sono troppo felice perchè oggi andrò a comprare l'edizione con Ned in copertina e non. vedo. l'ora.


Ho cominciato a leggere anche Jolly Roger- La Terra di Nessuno e anche se non sono andata ancora molto avanti c'è già stato un colpo di scena ma wtf.. esatto, quindi mi aspetto parecchio da questo libro!

Personaggio della settimana? 


 Sicuramente il personaggio della settimana- e del secolo- è Tyrion Lannister. Io. lo. amo. E' uno dei personaggi che mi sono più piaciuti da quando ho cominciato a leggere.. vai così Martin!

Canzone della settimana?  Castle of glass, Linkin Park

 


Beautiful cover della settimana? 


- Mangialibri

giovedì 21 maggio 2015

Midweek Recap #10

Salve gente!
Avete presente quelle giornate in cui vi sentite completamente svuotati e non avete la minima voglia di far nulla? Ecco, oggi per me è una di quelle giornate. Mi sono messa davanti al pc per tentare di fare qualcosa di produttivo/utile per la mia salute mentale per il blog. E non sono riuscita a trovare nessun argomento quantomeno decente per un post degno di questo nome.. Ergo ho optato per la MWR che ho saltato per un paio di settimane causa blocco-del-lettore. Ultimamente sto vedendo che un mucchio di gente ha il mio stesso problema.. meglio correre ai ripari!!

Cosa hai appena finito di leggere?

Ecco, è questo il punto. Non ho finito di leggere assolutamente nulla, zero, nada, niente! Ho cominciato un numero assurdo di libri per poi lasciarli lì, a riposare sullo scaffale della libreria.. E' stato veramente snervante, non riuscivo proprio a capire come fosse possibile..

Cosa stai leggendo?


.. Poi ho finalmente dato retta a quella vocina nella mia testa e ho cominciato a leggere Il Trono di Spade. E la lettura ha cominciato a prendermi all'inverosimile! Martin scrive davvero benissimo e la storia (Of course) mi piace da morire! Avendo visto prima la serie tv non potevo fare a meno di notare quanto siano diversi le caratteristiche fisiche dei personaggi del libro da quelle degli attori del programma. Fatto sta che lo sto adorando!

Quello che diceva il Trono di Spade mentre si trovava sul mio scaffale
Personaggio della settimana?


Io adoro Arya Stark. Amo davvero tutto di lei.. E' un personaggio particolare, e ogni suo comportamento, ogni sua parola mi fa letteralmente impazzire!

Canzone della settimana?  "The Wolf", Mumford & Sons



Beautiful cover della settimana?



- Mangialibri

venerdì 15 maggio 2015

It's Friday Time #3

Salve gente!
Come ve la passate? Io sto vivendo un tremendo blocco del lettore.. tragedia. Non riesco neanche ad aprire un libro, ne ho iniziati tre e non riesco ad andare più avanti. Penso che abbandonerò tutte le letture- tranne una- e prenderò in mano il libro di George Martin che ho in libreria, sperando che Il Trono di Spade mi aiuti un pò..
BTW oggi vi lascio il terzo appuntamento con It's Friday Time! Sono sempre la solita lunatica del piffero (?) mi piaceva alla follia questa rubrica.. e poi niente, l'ho lasciata sepolta sotto metri di polvere per millenni mesi.. Oops!

It's Friday Time_______________________________

The magic bond: Nati Liberi, di Brandon Mull

Pagine: 222
Editore: Il Castoro
Trama:
 Nel mondo di Erdas, quattro ragazzi prendono parte a una cerimonia per scoprire se possiedono un grande dono: un legame magico con un animale che li accompagnerà per tutta la vita, conferendo loro molti poteri. Ai quattro angoli del mondo, Conor, Abeke, Meilin e Rollan bevono il Nettare cerimoniale, vedono un lampo di luce... e si trovano di fronte i loro Spiriti Animali. Un lupo. Un leopardo. Un panda. Un falco. Non sono animali qualunque: sono i Quattro Animali della Leggenda. E il destino dei ragazzi è segnato. Conor, Abeke, Meilin e Rollan non si conoscono ancora, ma il futuro dell'Erdas è nelle loro mani.

A teen story: Raccontami di un giorno perfetto, di Jennifer Niven

Pagine: 400
Editore: De Agostini Editore
Trama: 
 È una gelida mattina di gennaio quella in cui Theodore Finch decide di salire sulla torre campanaria della scuola per capire come ci si sente a guardare di sotto. L’ultima cosa che si aspetta però è di trovare qualcun altro lassù, in bilico sul cornicione a sei piani d’altezza. Men che meno Violet Markey, una delle ragazze più popolari del liceo. Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare. Sono due anime fragili: lui lotta da anni con la depressione, lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente d’auto. È in quel preciso istante che i due ragazzi provano per la prima volta la vertigine che li legherà nei mesi successivi. I giorni, le settimane in cui un progetto scolastico li porterà alla scoperta dei luoghi più bizzarri e sconosciuti del loro Paese e l’amicizia si trasformerà in un amore travolgente, una drammatica corsa contro il tempo. E alla fine di questa corsa, a rimanere indelebile nella memoria sarà l’incanto di una storia d’amore tra due ragazzi che stanno per diventare adulti. Quel genere d’incanto che solo le giornate perfette sono capaci di regalare.

The story of Romy: All the Rage, di Courtney Summers

Pagine: 321
Editore: St. Martin's Griffin
Trama: 
Il figlio dello sceriffo, Kellan Turner, non è il ragazzo d'oro che tutti pensano essere, e Romy Grey lo sa. Dal momento che nessuno vuole credere ad una ragazza del lato sbagliato della città, la verità su di lui le è costato tutto- amici,famiglia e la sua comunità. Etichettata bugiada e bullizzata incessantemente da un gruppo di ragazzi con cui era solita uscire, l'unico rifugio di Romy è il diner fuori città in cui lavora. Lì nessuno conosce il suo nome o il suo passato; può essere finalmente anonima. Ma quando una ragazza legata sia a Romy che a Kellan scompare dopo una festa e la notizia dell'aggrassione di lui ad un'altra ragazza in una città vicina viene fuori, Romy deve decidere se lottare o portare il peso di sapere che altre ragazze potrebbero soffrire se lei non parla. Nessuno le aveva creduto la prima volta (e di sicuro non lo faranno ora) ma il prezzo del suo silenzio potrebbe essere più di quanto riesca a sopportare.

_______Friday Cover Time______


 ________Friday quote time_______

Quella sera, scoprii due nuove nuove parole. "Imperscrutabile". E "amico". Le parole erano diverse quando vivevano dentro di te.
- Aristotle and Dante discover the secrets of the Universe, Benjamin Alire Saènz
Spirit Animals- Nati Liberi mi attira tantissimo.. ci sono diversi libri e ognuno è scritto da un diverso autore! *__* Raccontami di un giorno perfetto mi incuriosisce da sempre, avevo anche pensato di comprarlo in lingua originale.. Invece  All the rage sembra essere un libro davvero bellissimo e lo voglio assolutamente leggere! 
Wait a minute: Non so se avete notato la cover dell' edizione speciale di Fangirl.. Io la adoro! Non potete nemmeno immaginare quanto io sia tentata di comprarla.. I need money..

- Mangialibri

martedì 12 maggio 2015

segnalazione: "Solo una storia d'amore e di troppe paturnie", di Momi Gatto

Hello Buddies!
Come ve la passate? Io sono tornata dalla mia gita fuori porta e devo dire che il mare mi manca davvero molto, ho anche trovato un tempo stupendo, quindi ho fatto un po' di fatica a tornare a casa eheh.. COSA POSITIVA: Posso riprendere a leggere normalmente (.. e a guardare Game of Thrones- basta, ormai sono partita per la tangenziale con questa serie..) Oggi vi lascio la segnalazione del romanzo rosa "Solo una storia d'amore e di troppe paturnie", primo di una trilogia!!


Solo una storia d'amore e di troppe paturnie
Momi Gatto

Genere: Romanzo rosa
Collana: La trilogia delle paturnie- volume 1
Editore: Youcanprint
Pagine: 450
Trama:
Giulia e Davide, due ventenni di Milano, così genuini eppure a modo loro tanto complicati, aprono e chiudono questo romanzo fresco e ironico che li vede unici protagonisti. Il loro è un rapporto insolito fin dal primo sguardo, così intenso e assuefacente da spaventarli. Lo sconosciuto senso di irrinunciabilità che sentono l’una per l’altro, e la conseguente paura di perdersi, li spingono a nascondere, agli altri e soprattutto a loro stessi, quale sia il vero sentimento che li unisce. Solo il precipitare repentino delle cose, e l’immancabile batosta, li costringeranno ad aprire gli occhi. Impossibile non affezionarsi a questi due ragazzi e non immedesimarsi con i loro cervellotici ragionamenti, attraverso i quali tutti noi siamo passati almeno una volta nella vita.

Il romanzo è disponibile nei migliori book store in formato ebook al prezzo di 2,99 euro, ma per tutto il mese di Maggio sarà in offerta a 1,99 euro. E' inoltre disponibile in versione cartacea ad un prezzo di 24 euro circa (a discrezione dello store). 
Se siete interessati, potete visitare la pagina Facebook dedicata al libro (X).

sabato 9 maggio 2015

recensione: "Aristotle and Dante discover the secrets of the Universe", Benjamin Alire Sàenz

 Salve gente! Continua la serie di post programmati *Let's say "thank you for this, Blogger"* Probabilmente in questo momento starò faticando per fare un qualche sport- o per meglio dire obbligata a faticare per un qualche dannato sport- che io non avrò sicuramente voglia di fare, e no, non tenterò nemmeno di darmi malata perchè tanto mi beccano subito, povera me, piccola povera incapace di mentire anche sul numero di alpaca che si trovano in Russia (?). Ergo, oggi vi lascio la recensione di Aristotle and Dante discover the secrets of the Universe, che io ho adorato..

Titolo: Aristotle and Dante discover the secrets of the Universe
Autore: Benjamin Alire Sàenz
Casa Editrice:  Simon & Schuster Books
Trama: 
Aristotle è un ragazzo arrabbiato con un fratello in prigione. Dante è un sapientone che ha un modo inusuale di guardare il mondo. Quando i due si incontrano in piscina, sembrano non avere nulla in comune. Ma mentre i solitari cominciano a passare del tempo insieme, scoprono di condividere un'amicizia speciale- il tipo che cambia e dura una vita. Ed è grazie a questa amicizia che Ari e Dante impareranno le verità più importanti su sè stessi e sul tipo di persone che vogliono essere..
(qui la trama originale) 


The problem with my life was that it was someone else's idea
Comincio col dirvi che ho faticato moltissimo a scrivere questa recensione. Ho terminato questo libro qualche tempo fa, avevo abbozzato un pensiero, ma poi è rimasto solo una bozza, perchè questa volta voglio approfondire di più la storia.
Questo volume di appena 359 pagine- dico appena perchè una volta arrivato a quella pagina, non puoi non desiderarne di più- inizia una mattina d'estate del 1987. Aristotle era andato a dormire la sera prima pensando che quando si sarebbe alzato, la mattina seguente, magari il mondo sarebbe stato diverso. Invece non è stato così. E il libro ha cominciato a conquistarmi da questo punto, da questa dannatissima prima riga in cui già si capisce chi è Aristotle: un ragazzino a cui manca un tassello.
Aristotle è un ragazzo di quindici anni, che vive in Texas e che non ha mai avuto un vero amico. Una situazione famigliare complicata (padre veterano di guerra che si rifiuta di condividere la tristezza delle sue esperienze; sorelle troppo grandi e troppo unite per lasciargli esprimere se stesso in loro presenza; un fratello maggiore in carcere che lui nemmeno ricorda più ma che desidererebbe conoscere più di ogni altra cosa al mondo) e il problema che ci accomuna o ci ha accumunato tutti del dover affrontare l'adolescenza, hanno portato Ari ad essere il ragazzo che è: solitario.
O perlomeno solitario finchè un giorno, in piscina, incontra Dante. Lui è l'opposto di Ari, un carattere aperto, un artista che odia le scarpe e che bacia sulle guance i genitori prima di uscire di casa.  Quella che accomuna questi due ragazzi non è una semplice storia di amicizia, ma anche una ricerca di sè stessi, di un futuro ma anche del proprio passato. E' la storia dell'inizio di qualcosa e della fine di qualcos'altro. Il tempo passa, Ari e Dante crescono e tu cresci con loro. La loro amicizia comincia e ti attrae, e TU, chiunque tu sia, vivi quello che vivono loro.
E mi ritrovari a sussurrare, "Credi che scopriremo mai tutti i segreti dell'Universo?"

 Io ho amato il personaggio di Ari. Forse è stato il fatto che la storia è descritta dal suo punto di vista, forse perchè è così caratterialmente complesso, forse perchè a tratti mi sono ritrovata molto in lui, fatto sta che credo che Ari sia davvero un personaggio meraviglioso, ricco di sfaccettature e pensieri così intelligenti da far paura. Sarà che i personaggi con una storia difficile mi attraggono sempre, è più forte di me, non posso farci nulla.
Anche Dante è una vera e propria bomba ad orologeria: lui, così come Aristotle è un tipo a sè stante, non ho mai trovato in vita mia personaggi come loro. Dante è sensibile ma cocciuto, amante dell'arte e non ha paura di provare cose nuove, ne di correre via da ciò che lo aspetta(Spero che qualcuno che ha già letto il romanzo capisca..)
Voglio spendere una parola per i genitori dei due  protagonisti: semplicemente meravigliosi insieme a tutti i loro piccoli difetti, così come tutti gli altri personaggi. Sono consapevoli dei loro errori e di quelli dei figli e poi sono così belli.. basta, non aggiungo altro perchè altrimenti mi sciolgo in una pozza di zucchero a velo (non chiedetemi da dove mi è uscita questa frase..)
Devo ammettere che inizialmente è stata la copertina ad attrarmi, mi faceva impazzire e quando il libro è arrivato a casa mia non riuscivo proprio a staccargli gli occhi di dosso... poi, però, è stata la storia a conquistarmi, insieme ai personaggi, ai loro problemi, alle loro vite, alle loro gioie e ai loro dolori.
All'inizio ho fatto un po' fatica, ma poi Saènz ti prende e ti trasporta dove vuole LUI, e TU, piccola povera persona che hai inavvertitamente deciso di acquistare il suo libro, non puoi dirgli di no. Io personalmente ho sentito la rabbia di Ari, i sentimenti di Dante, ho sentito le lacrime salirmi agli occhi e sono definitivamente esplosa in una valle di lacrime come sempre d'altronde nei momenti salienti, perchè Saènz è un genio.
Devo ammettere che prima di cominciare il libro non sapevo più di tanto della trama (una delle poche splendide volte in cui non mi faccio inavvertitamente spoiler galattici da carcere a vita), avevo letto parecchie recensioni-tutte strapositive, e allora avevo deciso che basta, io dovevo avere questo libro, per forza o per amore. Mi sono sorpresa quando alla fine ho scoperto quali temi trattava e sono grata all'autore per averli effettivamente trattati.
Aristotle and Dante discover the secrets of the Universe è un libro delicato e fragile, ma con una grande forza. Io l'ho davvero adorato, non mi sono nemmeno accorta di essere arrivata a quella dannata ultima pagina.
Tutti combattiamo le nostre guerre private
La stile dell'autore è semplicemente una meraviglia, scorrevole, leggero e veramente, veramente bello. Ho davvero lasciato un pezzo del mio cuore in questo libro, ve lo consiglio con tutto il restante cuore che mi rimane. 

Rating: ☆☆☆☆☆ (5/5)

- Mangialibri

giovedì 7 maggio 2015

Segnalazione: "Milmay la nuova regina", di Teresa Di Gaetano

 Salve ragazzi, come ve la passate? Io in questo momento sono fuori città e quindi questo sarà il primo di una serie di post programmati perchè in questi giorni non avrò con me il mio pc e quindi.. e quindi niente, mi toccherà una full-immersion di sport perchè mi capitano sempre queste disgrazie fantastiche opportunità di muovere le chiappe e fare qualcosa di produttivo (PFF..) Oggi vi lascio la segnalazione del quarto volume della saga di Teresa Di Gaetano: La sabbia delle streghe-Milmay la nuova regina..


La Sabbia delle Streghe- Milmay la nuova regina
                       Teresa di Gaetano

Pagine: 320
Prezzo di copertina: 20 euro
ISB: 978-88-91185-34-1
Editore: Self Publishing Youcanprint
Formato: Cartaceo
Genere: Fantasy 
Data di pubblicazione: Aprile 2015
Trama:
Sono passati alcuni anni da quando la principessa Primrose ha salvato il GranRegno dalla distruzione totale. Milmay, principessa del regno di Duverger, ha trascorso buona parte della sua adolescenza in tutta tranquillità chiusa nel suo Castello. Un giorno le viene a fare visita Naska, una delle due figlie gemelle di Primrose, che le chiede di impugnare le armi e spodestare così il nonno, re Melville, dalla sua tirannia. Nel frattempo, emergono segreti mai svelati a corte dal vecchio Re Kandahar. Milmay non è l’unica erede al trono di Duverger. Il vecchio Re, poco prima che lei nascesse, aveva messo incinta una serva che aveva dato alla luce Rosana, una figliastra. Il padre invita la figlia Milmay a partire, ma lei non si decide per lungo tempo. Essendo stata vittima del maleficio di una delle Tredici Streghe Nere ed essendo sempre vissuta tra le mura del Castello per paura di essere di nuovo colpita da qualche maleficio, non vuole partire, ma poi un attacco improvviso al suo Castello le farà cambiare idea.
Sette principi del GranRegno. Sette principi che non hanno regnato. Ma qualcosa ora finalmente si è mosso. La stirpe di Primrose reclama di nuovo il dominio sul GranRegno.
Milmay è l’unica, sola, fanciulla che potrà ridare il GranRegno alla casata di Primrose.
Ma sarà veramente lei la nuova regina? Colei che permetterà di far ritornare a regnare i Sette principi? O qualcuno o qualcosa glielo impediranno? Scopritelo leggendo questo appassionante nuovo libro della saga.

Questo libro è il quarto volume della saga. L'autrice riferisce che sarebbe meglio leggerlo dopo la Trilogia della Principessa Primrose, in particolare dopo il volume "Alla Ricerca dei Ricordi", visto che questo quarto libro continua a narrare le vicende della principessa..
Il libro può essere acquistato scontato in tutti gli stores di Internet (X  link per IBS).
Se siete interessati a sapere di più sui libri di Teresa Di Gaetano potete visitare la Pagina dedicata alla saga (X) oppure la Pagina Facebook dell'autrice (X).

- Mangialibri

  

domenica 3 maggio 2015

My Monthy Recap #4

Salve ragazzi! Sono più o meno tre giorni che continuo ad aprire e chiudere la bozza di questo post. Motivo? Prima di tutto: febbre/mal di testa/ malanni vari/#ChiMiVuoleCosìMale?.. e poi Il Trono di Spade. Ho cominciato la serie tv ieri e semplicemente non. riesco. a. fermarmi. Devo assolutamente procurarmi altri libri della serie così da poterla cominciare ( cosa che farò comunque dopo aver terminato La Compagnia dell'Anello muahah.. okay basta).
Ho apportato qualche modifica alla rubrica perché mi sono accorta che era decisamente insipida..

Letture del mese                                                    



Anche questo mese il numero di letture è un po' meh. Però sono stati tutti libri pienamente soddisfacenti! Chasm mi è piaciuto molto e l'ho anche recensito (x qui la recensione)! L'amore è come un pacco regalo l'ho divorato nei giorni di Pasqua- insieme ad un quantitativo spropositato di cioccolato- e praticamente non riuscivo a staccare gli occhi dal cellulare.. aspetto il seguito! Aristotle and Dante discover the secrets of the Universe: parliamo di questa libr-aviglia. Mi è piaciuto moltissimo, ho pianto come una povera idiota #NOREGRETS. Arriviamo al mio problema principale: non riesco a scrivere una dannatissima recensione (così com'è stato per Fangirl mesi fa) perché di sicuro non riuscirei a far capire tutto quello che mi ha lasciato questo libro.. blocco del recensore (?) MODE ON.

Post del mese                                                                 

 - Presentazione Flamefrost- due cuori in gioco, di Virginia Raimbow;
- Midweek Recap #8
- Recensione: "L'amore è come un pacco regalo", di Barbara Schaer
- Midweek Recap #9
- April Book Haul

My Tv-Shows                                                                

Questo mese mi sono data alla pazza gioia con le serie tv. Ne ho iniziate una quantità infinita. La prima è stata Shameless, che mi piaceva ma che ho abbandonato alla terza puntata (non mi convinceva più di tanto), poi ho provato con American Horror Story (Tanto ammorre per Tate) però poi mi sono involontariamente spoilerata tutta la serie- piccole grandi gioie di essere me- e quindi anche questa serie è stata praticamente abbandonata. Non so cosa mi sia preso ma le ho provate praticamente tutte: Galavant, Glee, Skins.. ma niente, nessuna mi convinceva più di tanto. Poi ho avuto la super-idea di andare a guardare Il Trono di Spade e.... BOOM! E' scoccata la scintilla, fuochi d'artificio! Non riesco a fermarmi: cinque episodi nell'arco di due giorni!!


E anche per oggi è tutto.. Quali sono state le vostre letture del mese?
- Mangialibri