lunedì 29 giugno 2015

May & June Book Haul

Salve gente!
Che bello aver ripreso tra le mani il computer.. non vedevo l'ora no Caterina, non hai seri problemi, tranquilla.. Questa settimana non ho pubblicato nulla perchè ero al mare *scende la lacrimuccia* e io e l'applicazione di Blogger non andiamo per nulla d'accordo, non so chi delle due abbia un odio più profondo verso l'altra. Azzarderei un "io" ma non ne sono così convinta.
Essendo in vacanza ho approfittato per continuare la lettura de Il Trono di Spade (Martin, sei uno sporco assassino..) e mi pare logico comprare qualche libro. 
.. Come avrete capito oggi vi lascio il Book Haul sia di Maggio che di Giugno!

P.s: Ho cambiato la grafica.. quel maledetto libro sta diventando un'ossessione! 





- Il Trono di Spade- Il Grande Inverno, George R.R. Martin
- Senza Sangue, Alessandro Baricco
- Queste Mille Colline, A.B. Guthrie
- Il Catino di Zinco, Margaret Mazantini
- L'Ospite, Stephenie Meyer








Acquisti di Maggio 

Sono stata brava. Sono decisamente fiera di me. Strano. L'unico libro per il quale ho speso un tantino di più è stato Il Grande Inverno, ma ne è valsa decisamente la pena.. mi mancano poche pagine e mi è piaciuto alla follia! Il mio amore per Tyrion è sempre di più. Non dico altro per quanto riguarda questo libro perchè sennò non riuscirei più a fermarmi. Stop. Altro libro aquistato a Maggio è Senza Sangue, di Alessandro Baricco, che ho già letto e recensito (x). Mi è piaciuto davvero molto e sono incuriosita da Oceano Mare.. voi che dite?
Acquisti di Giugno 
      
Anche a Giugno sono riuscita a risparmiare parecchio tra il solito mercatino dell'usato e strani (e vantaggiosi) sconti in giro per la città. Ho comprato al mio amico Mercatino (che ormai è diventato una vera e propria entità) Il Catino di Zinco della Mazantini. Non ho mai letto nulla di questa autrice, ma mi ha sempre incuriosita e sono davvero curiosa di scoprire di più su questo libro perchè io sono così geniale da non leggere la trama. Ho poi acquistato Queste Mille Colline. Non ero a conoscenza dell'esistenza di questo romanzo. Poi mia madre ha insistito, e insistito, e insistito.. e si sa come è mia madre, quindi l'ho preso. Sono curiosa di sapere di cosa parla (vedi sopra). L'Ospite è il mio #Tessoro del mese. E' nuovo, la copertina mi piace da pazzi, lo desideravo da una vita ed era a metà prezzo, quindi me lo sono portata a casa con soli 6 euro. 

I'm so Happy I could run. No, not really.



 E anche per questo mese è tutto c: E a voi come è andata? Quali sono stati i vostri acquisti? 
- Mangialibri

 

domenica 28 giugno 2015

Recensione: "Senza Sangue", di Alessandro Baricco

Salve amici! 
Come ve la passate? Io sono al mare e mi sono ustionata le gambe  (lasciamo perdere l'argomento eheh.. Io e la crema solare abbiamo una relazione complicata)! Oggi vi lascio la recensione dell'ultimo libro di Baricco che ho letto: Senza Sangue.
 



Senza Sangue
Alessandro Baricco

Casa editrice: Bur
Prezzo: 5,00 euro
Trama:
Una fattoria isolata, la fattoria di Mato Rujo, dove vive un uomo con due figli, una vita in apparenza normale. Ma siamo alla fine di una guerra e su una vecchia Mercedes arrivano quattro uomini. 
E sparano. Sparano e uccidono Manuel Roca e suo figlio. 
La bambina, nascosta in una botola, fugge dalla strage.
Molti anni dopo: una vecchia signora, in una città innominata. Un uomo che nel suo chiosco vende biglietti per la lotteria. 
Sono i due protagonisti del primo episodio, che si rincontrano,
Parlano, e il passato ritorna: ma senza sangue.
Un apologo sulla violenza e sul dolore.



Ho trovato  questo libro nel famoso mercatino dell'usato di cui vi avevo parlato qualche tempo fa. Di Baricco avevo già letto Novecento, e mi ero innamorata del suo "stile", quindi quando ho letto il suo nome non ho potuto fare altro se non comprare questo libretto di circa un centinaio di pagine. Avevo mai sentito parlare di "Senza Sangue"? No. Avevo letto recensioni, positive o negative che fossero? No. Ero a conoscenza dell'esistenza di questo libro? Assolutamente no.
Eppure l'ho adorato.
Inizialmente non sappiamo nulla, vediamo solo un uomo che abita in una casa sperduta con i suoi figli. Sappiamo che lui è Manuel Roca, il nome del figlio è ignoto. La bambina invece si chiama Nina. Roca vede il polverone alzarsi a causa dell'arrivo di una vecchia Mercedes. Noi sappiamo che a bordo ci sono quattro uomini. Poi Roca si mette in moto per cercare di salvarsi e di salvare i suoi figli, o perlomeno di salvare la piccola Nina. Perchè Manuel Roca sa, ma noi non abbiamo la più pallida idea di cosa ci aspetta.
Senza Sangue per me è stata una vera e proprio sorpresa perchè sono riuscita a capire gli avvenimenti del primo episodio solo grazie a quelli del secondo. Questo è un libro in cui l'inizio si capisce solo attraverso la fine. Ho adorato questa cosa.
La scrittura di Baricco- la stessa,bellissima, avvolgente e poetica- dà vita a dei personaggi davvero particolari. Non vi aspettate eroi o introspezioni di alcun genere. Quello di Baricco è tutto un gioco di luci e ombre. I suoi personaggi sono anime dannate che cercano disperatamente pace dopo la guerra che ha distrutto le loro vite e che forse li ha uccisi più di quanto potesse farlo una pistola e forse questa pace la troveranno solo una volta sotto terra.
"Lo decide chi vince, quando una guerra finisce"
Il personaggio che mi ha introgato di più è stata sicuramente Nina. Nina è pazza, ma forse non lo è più di tanto, forse i pazzi siamo noi. Nina è luce e buio, tristezza e ricordo, bellezza nella vecchiaia. Nina è un fantasma che cammina ancora sulla Terra, è un grande mistero che in molti hanno rinunciato a svelare. Su di lei aleggiano storie passate di bocca in bocca, ha conosciuto per lei decine di nomi diversi. Non mento se vi dico che mi inquieta un poco, ma la trovo meravigliosa. Non ho capito molte delle sue scelte, ma resta comunque fantastica.
"Per quanto uno si sforzi di avere una sola vita, gli altri ce ne vedranno dentro altre mille, e questa è la ragione per cui non si riesce a evitare di farsi del male"
 Questo libro mi ha fatto riflettere sulla guerra. Su quanto essa possa distruggere qualcuno, non solo il corso della vita, ma anche il suo stesso senso. Senza Sangue è violenza e dolore, è rabbia e inquietudine, è vendetta e pentimento, è ricerca continua di quel qualcosa che solo l'inizio ci dava perchè "Nulla è più forte di quell'istinto a tornare dove ci hanno spezzato". Gli avvenimenti sono duri e intensi. Ma vale la pena leggere questo libro. Ne vale assolutamente la pena. 
Baricco ha dato vita ad una storia che difficilmente può rimanere inosservata o non lasciare nulla nel'animo del lettore. 
 E' difficile vedere due vecchi a un tavolo e intuire che in quel momento sarebbero capaci di tutto. E invece era così. Perchè lei era un fantasma, e lui un uomo la cui vita si era conclusa tanto tempo prima. Se solo quella gente lo sapesse, pensò, adesso avrebbe paura.
                  Il mio voto: ☆☆☆☆ (4/5)

- Mangialibri
  

venerdì 19 giugno 2015

Let's look at the cover #3: Magnus Chase and the gods of Asgard

Salve gente!
Avevo programmato di pubblicare una recensione oggi, ma poi ho scoperto QUESTA (non vi spaventate) cosa e sono andata in brodo di giuggiole e come al solito tutti i miei dannati programmi sono andati a farsi benedire *allarme amante-delle-cose-dell'-ultimo-minuto*
Prima di dare il via a uno dei  peggiori scleri/figure di cacca più letali degli ultimi cento anni, volevo solo dirvi che nella barra del menù trovate la mia TBR estiva.. e niente, se volete vedere i miei progressi trovate tutti i titoli lì!
Altra cosa: mi piacerebbe organizzare un gruppo di lettura (?)-siate clementi- quindi se avete qualche titolo da proporre potete scriverlo nei commenti (o di questo post o della pagina della TBR) oppure mandarmi una mail.. Sempre se vi va c:

Ora veniamo allo #scleroTime

Magnus Chase and the gods of Asgard, di Rick Riordan    

 Questa mattina mi aggiravo nei meandri di Tumblr, quando improvvisamente- e credetemi, ci sarebbe stato bisogno di avvertimenti- mi imbatto in un post del signor Richard Russel Rick Riordan (RRRR)- che chiameremo amichevolmente Zio Rick (sì, ometterò il Cliffhanger) così il tasto "R" del mio computer continua a vivere- che diceva esattamente ciò: 
 Did you miss the reveal yesterday? Behold, the cover for The Sword of Summer! Get ready to go a-Viking, people. The fun begins Oct. 6. #magnuschase #swordofsummer
 Ecco, esatto. Io ero un WTF ambulante, perchè cavolo! certe notizie non possono essere lette così, di primo mattino su Tumblr, avevo bisogno di una sessione di meditazione prima! In altre parole sto cercando di inventare una scusa plausibile per quello che ho fatto quando ho letto quel post. Sì, mi sono messa ad urlare. Sì, non ero sola in casa. E sì, la mia famiglia non è del tutto convinta della mia sanità mentale (Ciao mamma!).


QUESTA è la meravigliosa cover di Magnus Chase and the gods of Asgard! Io la A.D.O.R.O. Trovo che i colori siano semplicemente meravigliosi, mi piace tantissimo il font e quel lupaccio (?) in primo piano è stupendo! E poi... quello è Magnus? Piacere, io sono la ragazza che ti stresserà la vita da qui al finale della tua storia! Ma poi non vi ricorda vagamente qualcuno?

Che sia un altro frutto della passione proibita?






Trama: 

Magnus Chase has always been a troubled kid. Since his mother's mysterious death, he's lived alone on the streets of Boston, surviving by his wits, keeping one step ahead of the police and the truant officers.One day, he's tracked down by a man he's never met-a man his mother claimed was dangerous. The man tells him an impossible secret: Magnus is the son of a Norse god.The Viking myths are true. The gods of Asgard are preparing for war. Trolls, giants and worse monsters are stirring for doomsday. To prevent Ragnarok, Magnus must search the Nine Worlds for a weapon that has been lost for thousands of years.When an attack by fire giants forces him to choose between his own safety and the lives of hundreds of innocents, Magnus makes a fatal decision.Sometimes, the only way to start a new life is to die . . .


 Magnus Chase and The gods of Asgard verrà rilasciato il 6 Ottobre 2015 e io non sto più nella pelle!
Ultimamente sto sfornando puntate di Let's Look At The Cover come se fossero biscotti al cioccolato.. HELP!
Voi cosa ne pensate della copertina? Siete anche voi curiosi di leggere questo nuovo libro di Riordan? (muahhah l'avevo detto io che sarei tornata da te, Zio Rick!)

- Mangialibri



lunedì 15 giugno 2015

Summer TBR: What do you wanna read?

Salve amici!
Finalmente sono riuscita a trovare un pò di tempo da dedicare al blog.. ultimamente mi sembra di trascurarlo molto (insieme alla lettura). Non so cosa mi stia succedendo.. speriamo passi presto.
Oggi volevo condividere con voi la mia TBR estiva: perchè per me Giugno è estate. Dot. Credo di aver fatto la TBR primaverile verso Aprile (?) e indovinate un pò..... ho letto solo un libro e mezzo! Io e le TBR non andiamo d'accordo, ma voglio comunque riprovare!

Summer TBR List                                                   











D'accordo.. in tre mesi posso farcela! Non l'ho inserito nella TBR ma sicuramente continuerò a leggere Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (io amo quel panzone di Martin). Se tu mi vedessi ora mi è stato prestato tempo fa da una mia amica che mi disse che questo è il suo libro preferito.. Lo avevo anche iniziato, ma quello non era il momento adatto per leggerlo, quindi lo rimando a questa estate! Percy Jackson's Greek Gods è semplicemente spettacolare.. le illustrazioni sono meravigliose *sbav* Lo avevo preordinato l'estate scorsa ma poi l'ho lasciato a prendere polvere sullo scaffale e sinceramente me ne vergogno eheh.

Diciamo che questa gif riassume un pò tutta la mia esistenza c:
Memorie di una Geisha lo voglio leggere assolutamente perchè era da una vita che lo cercavo in libreria! Caccia al tesoro nell'Universo mi incuriosisce-non chiedetemi perchè- ma mi inscuriosisce. Ora veniamo al mio piccolo gioiellino Noi siamo infinito. Rincorro questo romanzo dal'alba dei tempi (si, già mi disperavo dietro ai libri) e non vedo l'ora di leggerlo.. Spero di iniziarlo settimana prossima *q*  La trama de La Bussola d'Oro mi piace alla follia. Va bene, d'accordo, probabilmente si riassume tutto nel fatto che vorrei avere un daimon.. ma chi non vorrebbe? (ditemi che non sono la sola idiota a desiderare un daimon più di una fetta di pane e Nutella.. vi prego..)  Arriviamo poi a Il mio splendido migliore amico. Tutti ne parlano meravigliosamente e ancora non riesco a capacitarmi di non averlo già letto.. #HowardYouAreTheNext. Lo Hobbit. Io amo Bilbo. Io amo Gandalf. Che altro devo dire? Ah giusto: "Io sono fuoco, Io sono morte" (Lo Smaug del film mi perseguiterà per tutta la mia esistenza). Some quiet place lo avevo inserito insieme a The silver linings playbook nella Spring TBR List, ma poi me ne sono dimenticata-vedi gif precedente- quindi li recupererò questa estate, anche perchè necessito di leggere in inglese. Non scriverò il titolo del libro di Jonas Jonasson perchè se mai terminassi di scriverlo sarei ormai una scheletro spolpato- e poi mi piace scrivere Jonas Jonasson.. J o n a s  J o n a s s o n-, ma questo arzillo vecchietto che ne è protagonista mi sta proprio simpatico.. mi ci rivedo parecchio. E finalmente arriviamo a Wonder, che tutti hanno letto tranne me.. WTF! Sto sperando con tutta me stessa che sia la lettura di Luglio del gruppo di lettura organizzato da Alessia del blog Il Profumo dei Libri. La speranza è l'ultima a morire. Forse no. Comunque speriamo che muoia prima Joffrey. Decisamente prima Joffrey.

Vi chiedo scusa per avervi inutilmente inondato di parole e cavolate varie. C'era bisogno che vi riempissi la testa con tutte i miei "Voglio leggere questo perchè.."? Probabilmente no, but who knows?  Mi sto annoiando da morire e almeno così posso "parlare" con qualcuno eheh..
Comunque, questa è la mia TBR estiva!  Se qualcuno avesse voglia di leggere qualche libro insieme a me può tranquillamente mandarmi una mail c: (questa faccina significa: vi prego fatelo perchè mi sento più sola di Calipso ad Ogigia).
A presto!

- Mangialibri

giovedì 11 giugno 2015

Let's look at the cover #2: Maze Runner- Il labirinto

Salve gente!
Ultimamente sono stata un pò assente, lo ammetto. Il problema è che non ho la minima ispirazione per i post, il che è snervante a livelli estremi. Tanto per fare un esempio, è una sttimana che preparo questo dannato post e ogni volta lo apro, scrivo due righe e poi lo richiudo! Speriamo bene..
Oggi torna LET'S LOOK AT THE COVER ^__^ Girando in libreria la nuova edizione della Fanucci Editore di Maze Runner-Il labirinto ha attirato la mia attenzione. Poi ho visto la nuova edizione di Città di Carta (per intenderci, quella con la locandina del film) e me ne sono innamorata!




Maze Runner- il labirinto, James Dashner         

Devo ammettere che io ancora non ho letto The Maze Runner, ma ho intenzione di farlo. Mi sono avvicinata al libro quando è uscito il trailer del film (che per la cronaca ho adorato). 

Nuova edizione (Dylan *q*)

Io amo questa copertina. Sarà il fatto che il film mi è piaciuto tantissimo? Non del tutto probabile. Sarà Dylan O'Brien in bella mostra? You got itDirei che questa edizione è da ballo scatenato.. Amo troppo questo ragazzo *It must be truuuue looove* 


 Queste sono le altre edizioni di Maze Runner in circolazione- anche se devo ammettere che la prima non l'ho mai vista in libreria ç-ç Mi piacciono entrambe, anche se forse preferisco la seconda perchè quel font mi piace da matti!



E voi? Quale copertina preferite?
- Mangialibri

  

mercoledì 3 giugno 2015

My Monthly Recap #5

Hello guys!
Anche Maggio se ne è andato, e la cosa non mi dispiace affatto, perchè si sta avvicinando sempre di più l'estate! *me gusta* Quello di Maggio per me è stato un mese un pò altalenante sotto molti punti di vista, perchè anche se è vero che ho avuto abbastanza soddisfazioni, non posso comunque definirmi pianamente soddisfatta.. Nel corso di Maggio sono riuscita a non mettere mano al portafoglio più di tanto (piccole soddisfazioni della vita é.é) quindi non faró il Book Haul, ma aggiungerò i libri comprati nel corso di questo mese al Book Haul di Giugno xD 

 Letture del mese                                                 


E' vero, questo mese ho terminato un solo libro ( tutta colpa dei troppi impegni), ma che libro! Non conoscevo l'esistenza di Senza sangue, di Alessandro Baricco, ma ne sono rimasta totalmente affascinata e mi è piaciuto da pazzi! Credo che Baricco sia proprio una bomba, mi piace moltissimo come scrive e in più il fatto di aver capito i fatti iniziale solo alla fine mi ha completamente stregata! Recensione in arrivo!

Post del mese                                                             

- Segnalazione "Milmay- la nuova regina", di Teresa di Gaetano
- Recensione "Aristotle and Dante discover the secrets of the Universe"
- Segnalazione "Solo una storia d'amore e di troppe paturnie", di Momi Gatto
- It's Friday Time #3
- Midweek Recap #10
- Midweek Recap #11

My Tv-Shows and films                                               

Questo mese ho deciso di non proseguire con "Il Trono di Spade" perchè prima voglio leggere i libri! Non ho guardato molte serie tv, però ho provato a guardare Coven, ma non c'è nulla da fare: American Horror Story non riesco proprio a guardarlo! Ho deciso che a Giugno guarderò Le Regole del Delitto Perfetto, ma ancora non sono riuscita a vedere nemmeno una puntata. Nota positiva: Ho cominciato a guardare Sherlock e I'm in love with Benedict Cumberbatch ..
Al cinema ho visto sia Avengers- Age of Ultron che Il racconto dei racconti. Il primo mi è piaciuto moltissimo (Tony Stark? eheh I love him)
mentre il secondo non mi ha convinto più di tanto..

Quali sono le vostre letture del mese?!? Fatemi sapere!! 

- Mangialibri