sabato 18 ottobre 2014

Fr.. Saturday Finds #2

Salve gente!
Come va la passate? Io ultimamente ho un pò la testa tra le nuvole.. infatti ieri mi sono completamente dimenticata della rubrica *Friday Finds*!
Comunque rimedio subito pubblicandola ora.
Per chi non lo sapesse questa rubrica è stata ideata dal blog Should Be Reading e consiste nel parlarvi dei libri che questa settimana hanno attirato la mia attenzione!

"UNO STUPIDO ANGELO", di Christopher Moore

  Trama:

 Natale sta arrivando e gli abitanti del piccolo villaggio di Pine Cove in California sono impegnatissimi a far acquisti, impacchettare regali, decorare la casa e inghirlandare alberi, immersi nello spirito gioioso della festa. Ma non tutti hanno il cuore lieto e, fra questi, c'è il piccolo Joshua. A rattristare il bambino è la convinzione che quest'anno non riceverà regali, dal momento che ha visto con i suoi occhi Babbo Natale ricevere un colpo di pala e stramazzare a terra. Per questo, da quel momento, la sua unica preghiera è: "Ti prego, Babbo Natale, torna dal regno dei morti!". E si sa, per quanto impossibili, a volte i desideri dei bambini vengono accolti in paradiso; in questo caso quello di Joshua viene intercettato dall'arcangelo Raziel, che non è certo l'angelo più sveglio nel regno dei cieli. Spinto dall'euforia per la missione che deve compiere, l'arcangelo dà inizio a una serie di eventi che getteranno i residenti di Pine Cove dritti nel caos, culminante nella festa di Natale più esilarante e terrorizzante che la città abbia mai visto.

"LETTERA D'AMORE ALLA SCOZIA", di Alexander McCall Smith

   Trama: 

 Al numero 44 di Scotland Street ci sono grandi cambiamenti. Domenica è partita per lo stretto di Malacca con l’intento di condurre una ricerca antropologica sui pirati, e a occupare l’appartamento dell’ultimo piano è arrivata la sua amica Antonia. Bruce si è trasferito a Londra e Pat, la sua simpatica inquilina, ha dovuto cambiare casa. Dopo ben due anni sabbatici, ha finalmente cominciato a frequentare l’università, dove conosce l’ennesimo ragazzo sbagliato… E il povero Matthew? Sempre innamorato di lei. Chissà che stavolta non venga ricambiato. Ma per fortuna c’è anche chi non si è spostato di un centimetro. Angus Lordie e il suo cane Cyril frequentano ancora le strade e i bar della New Town edimburghese, ma sentono la mancanza di Domenica e non legano affatto con l’intellettuale Antonia. Il piccolo Bertie, sassofonista prodigioso che a sei anni parla correntemente l’italiano, continua a deliziare i vicini con le note di As Time Goes By, mentre la madre Irene è quasi giunta al termine di una seconda gravidanza che ne ha esasperato il carattere non facile. In compagnia di questi e di moltissimi altri esuberanti personaggi – un architetto australiano, una giovane suora, un gruppo di studenti francesi – Alexander McCall Smith ci invita a seguirlo ancora una volta alla scoperta di Edimburgo e dei suoi segreti.

"LIFE AFTER LIFE", di Kate Atkinson  (lingua inglese)


Trama:

E se avessi la possibilità di vivere la tua vita ancora e ancora, finchè finalmente sarà giusta?
Durante una bufera di neve in Inghilterra nel 1910, un bebè nasce e muore prima di poter fare il suo primo respiro.
Durante una bufera di neve in Inghilterra nel 1910, lo stesso bebè nasce e vive per raccontare la storia.
E se ci fossero state seconde possibilità? E terze possibilità? Saresti in grado di salvare il mondo dal suo inevitabile destino? E lo vorresti?







Anche questa settimana il Friday (in questo caso Saturday) Finds termina qui.. Quali sono i libri che questa settimana hanno attirato in modo particolare la vostra attenzione?


- Mangialibri








 

2 commenti:

  1. Uno stupido angelo lo devo assolutamente leggere, adoro Moore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho mai letto nessun libro di Moore, ma questo mi attira parecchio!;)

      Elimina