lunedì 14 settembre 2015

But there’s a voice inside my head saying “You’ll never reach it”

E' da un pò di tempo che penso di pubblicare questo post, ma alla fine non ci riesco mai.
Questo blog è ormai diventato una parte importante della mia vita insieme alla blogosfera e a tutti voi che seguite i miei post con affetto. In mezzo a tutta questa meraviglia però c'è un problema. E sono io.
Purtroppo sto attraversando una fase difficile della mia vita, ho tanti problemi che ho necessità di risolvere e l'ansia mi sta attanagliando. Il blog a questo punto, invece che essere un angolo in cui sfogarmi, dove poter buttare fuori tutte le mie insicurezze e dove poter dimenticare tutto lo stress che mi porto dietro ultimamente, sta diventando esso stesso un peso. La voglia di leggere mi sta pian piano scivolando via di dosso, non riesco più a tenere un libro in mano senza pensare a tutto il resto.
Mi serve tempo per pensare un pò solo a me e a stare meglio, perchè così come ora non è possibile andare avanti.
Non ho intenzione di abbandonare definitivamente il blog, dopo tutta la forze e l'anima che ci ho messo. Ho solo bisogno di una piccola pausa per riprendere il controllo di tutto il resto: tre settimane per capire cosa fare.Ovviamente cercherò di rimanere più attiva possibile negli altri blog e al mio ritorno sistemerò tutto ciò che c'è da sistemare, a partire dalle richieste di recensione e di segnalazione che in questo periodo- e non- ho tralasciato a causa dei miei problemi personali (chiedo scusa dal profondo del cuore). Spero di tornare con ancora più voglia di leggere e di condividere la mia passione per i libri con voi.

Ci vediamo fra tre settimane, mi mancherete..
- Mangialibri Caterina

10 commenti:

  1. E' giusto prendersi del tempo se si ha la mente piena di pensieri e anche una cosa nata per passione come il blog diventi un peso.
    Ti auguro di trovare la soluzione a ogni problema e la voglia di leggere e condividere con noi i tuoi pensieri ^^

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, ti leggo per la prima volta adesso. Concordo sul fatto che il blog deve essere prima un piacere prima per se stessi e la lettura idem. Quando non mi riesce leggere vado in pausa categorica, perché molto probabilmente non li finirò mai i libri se li leggo controvoglia!
    Spero di avere il piacere di leggere qualcosa di tuo <3

    RispondiElimina
  3. Cate, prenditi tutto il tempo che ti serve per stare bene con te stessa. E credimi, so di cosa parlo. Noi siamo qui, ad aspettarti. Stai bene! :*

    RispondiElimina
  4. Ciao, Caterina! Riposati e recupera per bene le forze, mi raccomando... di tanto in tanto, una bella pausa ci vuole. Ci passiamo tutti, in un modo o nell'altro! ;)
    Un grande abbraccio, ci rileggiamo presto! ^_____^

    RispondiElimina
  5. Ti seguo da poco, ma mi piaci un casino. Torna presto, ti aspettiamo ;D

    RispondiElimina
  6. Ciao Caterina!
    Non preoccuparti per noi e il blog, pensa a risolvere tutto e a tornare più carica di prima. Spero che tutto si risola il prima possibile, noi siamo qui quando tornerai! :)
    Un grande abbraccio! (:

    RispondiElimina
  7. Ciao sono appena diventata la tua novantottesima seguace, ho scoperto ora il tuo blog e lo trovo carinissimo, dall'header al layout ai contenuti. Penso sia normale per chiunque debba gestire un blog, sentire il bisogno di una pausa. Ed è giusto così. Il tuo blog rimane qui, tutti i tuoi sforzi per renderlo così bello non svaniranno solo perché non lo aggiornerai per un po'. Io controllo ogni giorno i miei blog preferiti, anche se non vengono aggiornati ogni giorno, anche solo per leggere i vecchi post, le recensioni più belle. Sono quasi certa che tornerai qui prima di tre settimane. A presto ^.^

    RispondiElimina
  8. Coraggio Caterina! Spero che questo periodaccio passi in fretta! Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  9. Caterina prenditi il tempo di cui hai bisogno. Noi saremo qui ad aspettarti (:

    RispondiElimina